bootcamp

Milano, 11 novembre 2015 – Beginner Level LAB

Analytics

Si parte con i principi di base di funzionamento di Analytics e la verifica di eventuali problemi nel tracciamento delle visite, per arrivare a capire quali dati guardare e perché. Sulla strada occorrerà valutare le problematiche più comuni e la loro risoluzione, quali azioni di conversione impostare a seconda del sito e come tracciarle. Dashboard e viste utili per blog, e-commerce, siti Business to Business, siti di servizi locali. Tool utili, e qualche esempio di impostazione di monitoraggio tramite Google Tag Manager.

DOCENTI
Enrico Pavan
Digital Analyst and CRO
Gabriele Rapino Gabriele Rapino
Head of Digital Consulting
DataBeat

Google Analysis: basi tecniche, opportunità d’implementazione e configurazione e approccio alle analisi dei dati

  • Google Analytics Cheat sheet (codificare GA per ottenere di più)
  • Allineamento di tutti i presenti sui termini utilizzati in Digital Analytics
  • Actionable Insight per il business (Tradurre i dati in opportunità per le aziende)
  • Case History di integrazione Off line / online

Case Implementazione:

  • Google Tag Manager: principali implementazioni
  • Import dati in Google Analytics/ Custom Dimension and Metrics / UserID
  • Google Analytics per il remarketing
  • Analisi flusso generazione di valore da lead a vendita
  • Analisi del flusso di navigazione e del comportamento degli utenti: cosa andare ad analizzare

Tool:

  • GA dashboard e dashboard tool (come e perché sfruttare le dashboard in fase di analisi)
  • Integrazione con altri tool “visivi” come hotjar, CrazyEgg, mouseflow e principali campi di utilizzo

Q&A Time:

  • spazio alle domande e richieste di consigli per l’implementazione

Language